La composizione di “Vitesse” prima della stagione in corso

Chi suona per “Vitesse”

La composizione di “Vitesse” prima della stagione in corso è stata rinnovata a livello globale. La squadra ha diversi giocatori famosi. In difesa del club olandese per l’ottavo anno consecutivo gioca il difensore georgiano Guram Kashia, dopo il suo tormento nel “Dinamo” restituito al “Vitesse” Alexander Buttner. Nell’attacco mentre il principale è considerato il veterano Tim Matavzh.

A gennaio, la composizione di “Vitesse” è stata reintegrata dal difensore russo Vyacheslav Karavaev, tuttavia, mentre sembra molto debole.

Il miglior giocatore di football della squadra sulle valutazioni statistiche è l’inglese Mason Mount. Il centrocampista del Chelsea potrebbe rimanere ad Arnhem per un’altra stagione.

Prospettive di Slutsk

L’allenatore russo in estate dovrà probabilmente costruire una nuova squadra. È possibile che riceverà giovani di alta qualità dal Chelsea, oltre a essere in grado di mantenere i migliori interpreti. Secondo gli esperti olandesi, “Vitesse” nella composizione è oggettivamente inferiore ai grandi club – PSV, “Ajax”, “AZ” e “Feyenoord”. Un’altra domanda è che tutti gli altri membri degli Eredevizi hanno opportunità ancora più modeste della “Vitesse”.

In “Vitesse” fan abbastanza esigenti che vogliono vedere non solo il successo, ma anche attaccare il calcio. Con questo, l’allenatore russo potrebbe avere delle difficoltà, e nei Paesi Bassi il gioco al 1: 0 non capirà. Allo stesso tempo, si può ricordare che nello Scafo, Slutsky ha distrutto la reputazione di un allenatore che si concentra sulla protezione: le “tigri” sono state classificate a livello di leader dei campionati. Questo stile sarà di gradimento degli olandesi.

Allenatore per il patrocinio. Cosa aspetta Slutsky “Vitesse” Foto: Vitesse, Reading, Goal

Nel “Vitesse” Slutsky può lavorare in un’atmosfera molto più rilassata. La sua squadra è superiore alla maggior parte degli avversari nella classe, i proprietari non chiederanno il risultato nella prima stagione. L’allenatore russo avrà tempo per capire quanto il suo livello corrisponda al calcio europeo.