Smutna ha raggiunto il 31 ° posto in Coppa del Mondo. Uno specchio rigido, disse Neumann

Norwegian fondista Marit Bjørgen ha dimostrato ancora una volta che la pista non ha concorrenza. Race for 10 km classica ai campionati del mondo a Lahti dominati da un margine di anticipo della svedese Charlotte Kallaovou 41 secondi e ha vinto la medaglia d’oro XVI dai campionati del mondo. Grandi speranze spedizione Repubblica dovrebbe iniziare da Catherine Sad. I concorrenti, che anni fa, dopo le controversie nel paese nativo andati in Austria e Repubblica aderito al campionato dopo 14 anni, finito al 31 ° posto.

trentasei Björgenová stato il più veloce in tutti i tempi intermedi e costantemente aumentato il suo vantaggio. Per la medaglia di bronzo ha vinto un altro norvegese Astrid Jacobsen. “Ancora una volta, ero così nervoso ho pensato, perché lo faccio.In pista, ho corso fino al traguardo, ho avuto il più rapidamente possibile, “rise Björgenová.” D’altra parte, se non ero nervoso, e probabilmente non sarei andato così veloce “.

fenoménka norvegese in questo stagione, tornato alle gare dopo una pausa di maternità e dominato come prima a Lahti vinto già Pursuit e avrà la possibilità di aggiungere un’altra medaglia d’oro -.. eseguirà il relè e il trenta finale

dei due sciatori cechi erano più veloci Catherine Berousek che classificato 28 In Björgenovou ritardato di circa 2:…48,7 minuti Berousek da meno di quattro secondi e tre postazioni remote sconfitti Catherine triste corridore femminile che ha indossato maglia Repubblica MS dopo 14 anni

“verità , Non ne sono molto entusiasta, non ha funzionato bene.Andiamo avanti “ha detto con tristezza Radiožurnál e Czech Television.” Il giorno prima della gara ho guidato bene, ma oggi è stata una traccia di tale vetro, che ha completamente odio. Non posso cavalcarlo, sono una cavalletta.”Il vincitore delle cinque gare di sci classiche in questa stagione, incluso il recente Jizerské padesátky, ha voluto attaccare l’elite dieci, ma ha perso 1:20 minuti”. è crudele specchio tra le razze, Campionati del mondo, Coppa del mondo e le gare di lunga distanza “, ha detto l’ex campione del mondo Kateřina Neumannová in televisione ceca.

la triste ammesso che ha dimostrato che negli ultimi anni, abituato a lunghe percorrenze su e i corridori si muovono più lentamente, mentre i dieci sono più veloci. “Ha sicuramente giocato un ruolo. Probabilmente non ci sono più abituato. Ho cercato di preparare per esso, ma purtroppo non ha funzionato “, ha detto con tristezza

Il primo Björgenová (Nor.) 25:. (. Swe) 24.9 2. Kallaová -41,0 terzoJacobsen -55,5 4. Wengová (entrambi Nor.) -1: 13.8 5. Haag (Swe.) -1: 22.7 6. Niskanenová -1: 23.7 7. Pärmäkoskiová (sia Fin) -1:. 31,4 8. Östbergová (Nor) e Kowalczyk (Pol) entrambi -1:.. 34.5 10. Böhler (Ger) -1:. 35.8,…28. Berouskova -2: 48,7, 31. Smutna (entrambi CR) -2: 52,5.